Evensi - The events search engine

THE OFFSPRING at MARKET SOUND (MILANO)

13 giugno 2016 presso Market Sound a Milan.

tracking.php?code=pHu44RIxVaImhkyNRAU86d

Grandi notizie per tutti i punk rockers!
Quest’estate il Punk Rock Summer Nationals Tour sbarca in Italia, con Offspring, Pennywise e Good Riddance che travolgeranno gli spettatori con una cascata di note veloci e rabbiose. Un unico tour per tre vere e proprie leggende del punk con le quali gli appuntamenti saranno due: il 13 giugno a Milano, Market Sound Arena e il 14 giugno al Rimini Park Rock.

Le date:
13 giugno Milano, Market Sound Arena
14 giugno Rimini Park Rock

The Offspring non hanno certo bisogno di presentazioni: Dexter Holland (voce, chitarra), Noodles (chitarra), Greg K (basso) Pete Parada (batteria) insieme formano una delle band più importanti e durature della storia del rock e soprattutto la band che ha sdoganato il punk, proiettandolo di prepotenza nel mainstream. Il loro biglietto da visita musicale è semplice: basi melodiche, ritornelli orecchiabili, chitarre dai riff potenti accompagnate da una voce grezza che un po’ canta e un po’ urla. The Offspring si formano quasi per caso in California nel 1989 dopo un concerto dei Social Distortion, e raggiungono negli anni ‘90 un successo planetario, diventando una band dei record. Ad oggi hanno tenuto più di 1100 concerti in tutto il mondo e venduto più di 40 milioni di dischi pubblicando 9 album. L’anno del loro trionfo è il 1994 quando pubblicano, per la Epitaph, “Smash:” il disco, trainato da mega-hit come “Come Out and Play (Keep ‘Em Separated),” “Self Esteem” and “Gotta Get Away,” diventa un fenomeno internazionale e conquista il titolo di disco più venduto di sempre prodotto da una etichetta indipendente, toccando l’impressionante cifra di 14 milioni di copie e raggiungendo il numero 4 della Billboard US Chart. Sull’onda del successo firmano per la Columbia e pubblicano “Ixnay on the Hombre” e poi “Americana”, che con singoli potenti e orecchiabili come “Pretty fly (for a white guy)”, la canzone più piratata dell’anno, e “Why don’t you get a job?” diventano smash hits in tutto il mondo. E’ la conferma definitiva che gli Offspring sono una delle band più amate della scena rock internazionale. Inarrestabili, gli Offspring vanno avanti per la loro strada, e rivelano tutta la loro carica eversiva ingaggiando una lotta con la casa discografica che gli impedisce di rendere disponibile il nuovo album – Conspiracy of One – gratuitamente. Il gruppo non si ferma certo qui, e continua a suonare dal vivo e a produrre album, sperimentando sonorità nuove come in Splinter, per poi tornare sempre alle sue origini punk. L’ultimo lavoro è “Days Go By”(2012), un disco – per dirla con le parole della band- di speranza, dedicato a tutti coloro che, a causa dei tempi che corrono, si trovano in difficoltà.

Insieme agli Offspring ci saranno anche i Pennywise, una vera e propria istituzione del punk rock californiano. Negli ormai quasi 28 anni di attività, questi quattro musicisti hanno affrontato ogni sorta di situazione. Hanno superato momenti drammatici e suonato praticamente in tutti i festival esistenti, e non c’è un solo club in cui si sono esibiti che non siano riusciti a infiammare con la loro energia. Uno stile musicale proprio, che unisce l’hardcore con il surf punk più melodico, e testi che raccolgono riflessioni sul clima politico, lo status sociale e le vicissitudini della vita quotidiana sono il marchio di fabbrica dei Pennywise. Fin dalla sua nascita, nel 1988 il gruppo cattura subito l’attenzione della Epitaph che pubblica l’Ep di debutto, “A Word From The Wise”. Ma è “About Time”, album che esce nel 1995, a regalargli la popolarità. Da quel momento l’attività dei Pennywise prosegue al ritmo frenetico di un album ogni due anni, fino al 2008, quando il cantante Jim Lindberg lascia il gruppo. Pochi anni dopo, nel 2013, torneranno a furor di popolo a suonare con la loro formazione originale.

Il terzo gruppo a salire sul palco saranno i Good Riddance altro nome di punta del melodic hardcore, una band che può vantare milioni di album venduti pur rimanendo sempre fedele alla scena underground e ad una etichetta indipendente. Si formano all’inizio degli anni ‘90, e dopo 7 album e anni di tour infiniti nel 2007 si sciolgono, dedicandosi ognuno ai propri progetti personali. La verità è però che la musica fa parte del Dna di ogni singolo membro del gruppo e quindi, pochi anni dopo decidono di riunirsi perché “ci mancava suonare le nostre canzoni”. Oggi sono di nuovo in pista, più forti che mai. La musica dei Good Riddance porta con sè un messaggio concreto, e non solo ideologie: non amano parlare dei loro credo personali ma combattono ogni giorno per sollevare l’attenzione sui temi che gli stanno più a cuore.

Musica, rabbia, divertimento, attivismo, e cruda realtà: questi gli ingredienti del Punk Rock Summer Nationals che farà due tappe in Italia.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

PREZZI

Posto Unico 34,05€

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

BUS

Partenze da Milano / Verona / Brescia / Bergamo e Trento

Bus da Trento 45€ + ticket
Da Verona 35 + ticket
Brescia 30€ + ticket
Da Bergamo 25€ + ticket

Vuoi organizzare un bus dalla tua città per questo evento?

Contatta il 340/4052531 per avere tutte le informazioni

Indirizzo: Via Cesare Lombroso 54, Milan
THE OFFSPRING at MARKET SOUND (MILANO)

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

3^ tappa Mikasa Winter Series Beach Volley 2×2 femminile

28 febbraio 2016 presso Centro Sportivo Palauno a Milan.

tracking.php?code=2vi8J1aDmFWmfT0JxWegzC

E’ il turno delle donne! Si svolgerà al Palauno la 3^ tappa femminile del circuito regionale Mikasa Winter Series di beach volley 2×2.
Un grande spettacolo di eleganza, vi aspettiamo tutti per tifare in rosa!

Indirizzo: Largo Antonio Balestra 5, Milan
3^ tappa Mikasa Winter Series Beach Volley 2x2 femminile

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

CIRCO MERAVIGLIA Gipsy Balkan Party | Arci BELLEZZA Milano

19 marzo 2016 presso Arci Bellezza a Milan.

tracking.php?code=z9xMf2MRnfAojukhJgw0Ha

Sabato 19 Marzo torna a grande richiesta all’Arci Bellezza di Milano dopo due stagioni di grandi successi la grande festa tzigana di Circo Meraviglia GipsyBalkan Party!
Siete pronti ad essere catapultati in una gran delirio gitano fatto di maghi e cartomanti, zucchero filato, giocolieri e danzatrici del ventre, narghilè e artisti di strada, bodypainting e musica balkan, giochi a tema e bancarelle?
Sotto il grande tendone è la volta della Babbutzi Orkestar, che torna sul palco per presentare il nuovo lavor TZUPER!

SUL PALCO
> Babbutzi Orkestar
Dopo un breve periodo di stop, il 2016 vede il ritorno della Babbutzi Orkestar con un nuovo album, TZUPER. L’energico e funambolico sestetto ha iniziato il nuovo lavoro con un obiettivo molto chiaro, costruire un nuovo suono che si distinguesse da tutto quello già sentito, dando alla radice Balkan la possibilità di incontrare e modellare a piacimento altri generi musicali che fino ad oggi non gli era stato possibile fare. Il risultato è un disco originale, con un suono nuovo e potente, dove ogni diverso linguaggio musicale utilizzato si mescola in modo naturale l’un con l’altro, sorprendendo all’ascolto. Se la ricerca fatta negli ultimi anni dalla Babbutzi mirava a fare qualcosa di TZUPER, la banda ha sicuramente raggiunto quanto sperato.
La BABBUTZI ORKESTAR nasce nel 2007 e ha solcato importanti palchi quali Hidrellez Festival ad Istanbul, Alcatraz a Milano, Parco Tittoni a Desio, I am Art Festival in Umbria, Festoria a Saronno, MEI a Faenza, Guca Na krasu a Trieste, Auditorium La Flog a Firenze, Bloom a Mezzago, BalkanbeatsLondon a Londra, Laborbar a Zurigo, Tipi Festival a Bol- zano, Balkan Caravan, Magnolia a Milano, End Summer Fest a Varese, Sonic Ballroom a Colonia in Germania, e molti altri oltre a tutte le più importanti piazze d’Italia. Nel 2009 pubblica il primo disco EP dal titolo “Babbutzi Orkestar”; nel 2011 è la volta di “Baro Shero”, album più maturo e completo che inizia a valorizzare una nuova anima della banda, che fino a quel momento usciva solo durante i live. In questi anni verrà concepito quello che l’ensemble definirà un nuovo modo di fare musica balcanica, la “Balkan Sexy Music”. Il 2014 segna la nascita di “Vodka, Polka & Vina”, l’album che mostrerà la nuova identità della Babbutzi Orkestar, sia a livello di line up che musicale. Questo album può essere definito come un evoluzione naturale, una trasformazione chiara e ricercata nell’inter- pretazione del linguaggio musicale dei balcani. Un suono nuovo, senza dubbio aggressivo, potente e trascinante. Il tutto condito da tappeti elettronici, fanfare vertiginose e chitarre che spaziano dal surf ad un folk-punk da osteria popolare. Nell’inverno 2013/2014, prima dell’uscita di “Vodka, Polka & Vina”, il brano MERCEDES (uno dei due singoli che hanno anticipato l’uscita del disco) viene scelto da Levi’s per una campagna radiofonica con portata nazionale; nell’inverno 2015 esce un nuovo singolo dal titolo “CARAMELLA”!
La Babbutzi Orkestar con questo singolo conferma il percorso iniziato con l’ultimo lavoro, e continua a rinnovare il proprio sound e quello che è la musica balcanica. Una continua ricerca quella dell’ensemble, sia a livello di suoni che di composizione. Soprattutto dettata dall’esigenza di trovare nuovi modi di proporre i tradizionali suoni balcanici e distinguersi nel panorama della Balkan Beat, marcando ancora di più l’identità della banda in quel suono unico che loro amano definire “Balkan Sexy Music”!

> Bakkano DJ
Bakkano è frutto del caso, come le cose più belle.
Dal 2013 ha condiviso il palco con artisti del calibro di Figli di Madre Ignota, Tonino Carotone, Russkaja, Babbutzi Orkestar, Woody Gipsy Band, Cisco (ex-MCR), Matrioska, Shantel, Circo Abusivo, New York Ska Jazz Ensemble e molti altri.

COSE BELLE
> Giochi a tema
> Narghilè chill-out corner
> Speciale Cena Gitana
> Zucchero filato gratis

ARTISTI
> Buugeng & Contact Juggling
> Spettacolo di fuoco
> Tarocchi e Tatuaggi all’hennè
> Stage e Show di Danza del Ventre

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Apertura porte ore 21 circa ed inizio spettacoli ore 21.45 circa
Ingresso 7 Euro con Tessera ARCI 2016

Il Circolo Arci Bellezza è in Via G. Bellezza 16 a Milano
INFOLINE: 339 4499616 (evento) e 02 58319492 (cena)
www.arcibellezza.it

Indirizzo: via Bellezza 16, Milan
CIRCO MERAVIGLIA Gipsy Balkan Party | Arci BELLEZZA Milano

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Torneo beach volley 2×2 BASE Maschile e Femminile – Palauno

06 marzo 2016 presso Centro Sportivo Palauno a Milan.

Siamo già quasi alla fine del 2° blocco di lezioni 2015/16 ed è di nuovo il momento di mettersi alla prova con un bel torneo dedicato a tutti coloro che si sono avvicinati da poco a questo sport.

Cosa aspettate!? Invitate i vostri amici e GOOOO!

Iscrizioni on line dal sito www,palauno.it
Quota euro 30/coppia

Indirizzo: Largo Antonio Balestra 5, Milan
Torneo beach volley 2x2 BASE Maschile e Femminile - Palauno

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Punk Rock Summer Nationals: The Offspring, Pennywise e Good Riddance at Market Sound

13 giugno 2016 presso Market Sound a Milan.

Grandi notizie per tutti i punk rockers!
Quest’estate il Punk Rock Summer Nationals Tour sbarca in Italia, con Offspring, Pennywise e Good Riddance che travolgeranno gli spettatori con una cascata di note veloci e rabbiose.
Un unico tour per tre vere e proprie leggende del punk .

The Offspring non hanno certo bisogno di presentazioni: Dexter Holland (voce, chitarra), Noodles (chitarra), Greg K (basso) Pete Parada (batteria) insieme formano una delle band più importanti e durature della storia del rock e soprattutto la band che ha sdoganato il punk, proiettandolo di prepotenza nel mainstream.
Il loro biglietto da visita musicale è semplice: basi melodiche, ritornelli orecchiabili, chitarre dai riff potenti accompagnate da una voce grezza che un po’ canta e un po’ urla.
The Offspring si formano quasi per caso in California nel 1989 dopo un concerto dei Social Distortion, e raggiungono negli anni ‘90 un successo planetario, diventando una band dei record. Ad oggi hanno tenuto più di 1100 concerti in tutto il mondo e venduto più di 40 milioni di dischi pubblicando 9 album.
L’anno del loro trionfo è il 1994 quando pubblicano, per la Epitaph, “Smash:” il disco, trainato da mega-hit come “Come Out and Play (Keep ‘Em Separated),” “Self Esteem” and “Gotta Get Away,” diventa un fenomeno internazionale e conquista il titolo di disco più venduto di sempre prodotto da una etichetta indipendente, toccando l’impressionante cifra di 14 milioni di copie e raggiungendo il numero 4 della Billboard US Chart.
Sull’onda del successo firmano per la Columbia e pubblicano “Ixnay on the Hombre” e poi “Americana”, che con singoli potenti e orecchiabili come “Pretty fly (for a white guy)”, la canzone più piratata dell’anno, e “Why don’t you get a job?” diventano smash hits in tutto il mondo. E’ la conferma definitiva che gli Offspring sono una delle band più amate della scena rock internazionale.
Inarrestabili, gli Offspring vanno avanti per la loro strada, e rivelano tutta la loro carica eversiva ingaggiando una lotta con la casa discografica che gli impedisce di rendere disponibile il nuovo album – Conspiracy of One – gratuitamente. Il gruppo non si ferma certo qui, e continua a suonare dal vivo e a produrre album, sperimentando sonorità nuove come in Splinter, per poi tornare sempre alle sue origini punk. L’ultimo lavoro è “Days Go By”(2012), un disco – per dirla con le parole della band- di speranza, dedicato a tutti coloro che, a causa dei tempi che corrono, si trovano in difficoltà.

Insieme agli Offspring ci saranno anche i Pennywise, una vera e propria istituzione del punk rock californiano.
Negli ormai quasi 28 anni di attività, questi quattro musicisti hanno affrontato ogni sorta di situazione. Hanno superato momenti drammatici e suonato praticamente in tutti i festival esistenti, e non c’è un solo club in cui si sono esibiti che non siano riusciti a infiammare con la loro energia.
Uno stile musicale proprio, che unisce l’hardcore con il surf punk più melodico, e testi che raccolgono riflessioni sul clima politico, lo status sociale e le vicissitudini della vita quotidiana sono il marchio di fabbrica dei Pennywise.
Fin dalla sua nascita, nel 1988 il gruppo cattura subito l’attenzione della Epitaph che pubblica l’Ep di debutto, “A Word From The Wise”. Ma è “About Time”, album che esce nel 1995, a regalargli la popolarità. Da quel momento l’attività dei Pennywise prosegue al ritmo frenetico di un album ogni due anni, fino al 2008, quando il cantante Jim Lindberg lascia il gruppo. Pochi anni dopo, nel 2013, torneranno a furor di popolo a suonare con la loro formazione originale.

Il terzo gruppo a salire sul palco saranno i Good Riddance altro nome di punta del melodic hardcore, una band che può vantare milioni di album venduti pur rimanendo sempre fedele alla scena underground e ad una etichetta indipendente. Si formano all’inizio degli anni ‘90, e dopo 7 album e anni di tour infiniti nel 2007 si sciolgono, dedicandosi ognuno ai propri progetti personali.
La verità è però che la musica fa parte del Dna di ogni singolo membro del gruppo e quindi, pochi anni dopo decidono di riunirsi perché “ci mancava suonare le nostre canzoni”. Oggi sono di nuovo in pista, più forti che mai.
La musica dei Good Riddance porta con sè un messaggio concreto, e non solo ideologie: non amano parlare dei loro credo personali ma combattono ogni giorno per sollevare l’attenzione sui temi che gli stanno più a cuore.

Musica, rabbia, divertimento, attivismo, e cruda realtà: questi gli ingredienti del Punk Rock Summer Nationals che farà due tappe in Italia.

Di seguito il dettaglio:

Punk Rock Summer Nationals: Offspring+ Pennywise + Good Riddance
13.06.2016 Milano | Market Sound
Ingresso 27,00 € + d.d.p
Ingresso in cassa 32,00 €
Biglietti disponibili dalle ore 12 di mercoledì 10 febbraio su Hubmusicfactory.com e sui circuiti di vendita Ticketone, Vivaticket e Bookingshow

Indirizzo: Via Cesare Lombroso 54, Milan
Punk Rock Summer Nationals: The Offspring, Pennywise e Good Riddance at Market Sound

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

3^ tappa Mikasa Winter Series Beach Volley 2×2 maschile

07 febbraio 2016 presso Centro Sportivo Palauno a Milan.

Si svolgerà al Palauno la 3^ tappa maschile del circuito regionale Mikasa Winter Series di beach volley 2×2.
Una giornata intensa che vede nomi noti al Palauno, tra cui Andrea Raffaelli, Lazaro, Michele Camerano, Marco Sordelli, Simone Natali…
Vi aspettiamo tutti per tifare i nostri Allenatori!!!

Indirizzo: Largo Antonio Balestra 5, Milan
3^ tappa Mikasa Winter Series Beach Volley 2x2 maschile

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

FETISH CALAVERAS Swingabilly CARNIVAL PARTY

13 febbraio 2016 presso nidaba a Milan.

FETISH CALAVERAS Swingabilly
http://www.calaveraswing.com/
Direttamente da Savona City il più travolgente mix di Swing, Rock ‘n’ Roll, Surf e Rock a Billy del nuovo millennio!
PER UNA FESTA DI CARNEVALE DEVASTANTE

Mr. Corto Calavera (Voce) – Gabriele Resmini
Kike Calavera (Chitarra e cori) – Michele Olmo
Mirkus Calavera (Basso) – Mirco Gazzera
Pittiful Calavera (Sax e voci fuori dal coro) – Alberto Piturru
Dead Meat Mariuoli (Tastiere) – Andrea Mangialardo
Steve Ray Fruit (Batteria) – Stefano Raggi

I Fetish Calaveras sono sei ragazzi da Savona, vestiti in nero e rosa, che suonano insieme dal 2002. Una rock’n’roll bomb che funziona grazie all’esperienza dei vari componenti della band. Ognuno di loro ha portato le proprie influenze: rock’n’roll, ska, punk rock e swing, mescolati insieme in un unico cocktail dallo stile anni cinquanta re-inventato.

Sono Gabriele Resmini e Michele Olmo gli storici fondatori della band, che all’inizio era composta da soli quattro musicisti.

Il nome Fetish Calaveras nasce delle prime avventure musicali dei due amici, un manifesto del loro credo, la commistione tra le passioni che muovono l’uomo ed il suo inevitabile legame con la morte, simboleggiato dalla mascotte Manny, una calavera della festa messicana del 2 Novembre. Letteralmente Teschi Feticisti, in realtà esorcizzano la scura signora con canti allegri e spensierati, fondendo lo swing il rock’n’roll ed il rock’a’billy!

Tra cambiamenti di formazione ed evoluzioni musicali, passano gli anni.
Nel 2003, l’incisione dell’EP “La muerte trabaja siempre” (5 tracks), con un taglio che unisce rock e ska. 2004: la vittoria all’Arezzo Wave. Nel 2006 segue l’album “Otra Vez”: 13 tracce, influenze messicane e ritmi ballabili. E’ tra il 2007 ed il 2010 che il gruppo scopre la sua vera natura musicale, cosiddetta “Swingabilly“. Durante l’inverno 2009 la band mette a punto un nuovo e definitivo spettacolo interamente in chiave swing’a’billy e lo presenta insieme al nuovo singolo Bigga Mouldah (4 traks, 3 inediti+1 live) ed al video relativo alle Scimmie di Milano il 3 Aprile 2010, dove per un anno rimarranno band resident. L’esplosività e la musicalità del nuovo show insieme alla serietà ed alla professionalità dimostrata in un anno di concerti vale nel Marzo 2011la vittoria del concorso Italia Wave Band Liguria 2011, dando la possibilità ai Fetish Calaveras di esibirsi durante l’Italia Wave 2011 a Lecce. Il successo in Italia dei Fetish Calaveras attira l’attenzione di storici locali rock della Berlino avanguardista, e nell’agosto 2011 la band si esibisce al Wild at Heart ed al Bassy Club, chiudendo al Cross Club di Praga l’ultima tranche dell’Insane Tour 2011. Nell’inverno 2011-2012 la band si chiude in studio per registrare il nuovo album “Avanspettacolo”.

Collaborazioni importanti sono state realizzate con Tonino Carotone e Arpioni, The Hormonauts, Vallanzaska, Stiliti, Marco di Maggio Trio, Meganoidi, Pornoroviste, Alberto Camerini, Trash Tornados, Derozer e molti altri.

Indirizzo: via emilio GOLA 12, Milan
FETISH CALAVERAS Swingabilly CARNIVAL PARTY

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

The MONK live at Peacock Lounge

05 febbraio 2016 presso Peacock Lounge DRINK a Milan.

The M.O.N.K.
(a surf-jazz combo):
Armando Moneta – chitarra elettrica
Claudio Resentini – basso elettrico
Martino Faedi – batteria e percusioni

“La ricetta dei M.O.N.K. è solo apparentemente semplice: trasformare la musica di uno dei più importanti compositori, non solo jazz, del ‘900 in brani Surf. Impresa non facilissima: la musica di Monk (…) è sempre piena di trabocchetti ritmici che potrebbero far inciampare il 4/4 ballabile tipico del genere. Non contenti i nostri M.O.N.K. aggiungono a questa ricetta base ingredienti speciali. Ogni brano infatti ha al suo interno citazioni che vanno a scandagliare le musiche del novecento (…) E non si tratta mai di citazioni buttate lì a caso. Sono patterns ritmici, assonanze, frammenti di temi giocati con una precisione e attenzione unica.”
(Paolo Ronchetti – Mescalina.it, 24 Aprile 2015)

Indirizzo: VIA LAMBRO 11 ZONA PORTA VENEZIA, Milan
The MONK live at Peacock Lounge

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Senza Pace di P. La Peruta | Presentazione libro con l’autore

07 febbraio 2016 presso La Dogana di Milano a Milan.

SENZA PACE (Manni editore)
di Paolo La Peruta | Presentazione libro e incontro con l’autore

Domenica 7 febbraio 2016 | Ore 19
INGRESSO LIBERO

«Finisce sempre nei guai, Pietro Sicuro. E anche questa volta c’entra l’ispettore Pace che, da un letto d’ospedale, gli strappa una promessa. Sullo sfondo di un Salento freddo e piovigginoso, dove il mare è buono solo per il surf, Sicuro tenta di venire a capo di una vicenda che è un vero ginepraio, trovandosi ad affrontare la malavita organizzata, una fidanzata lontana e ambiziosa, un appetito insaziabile e i tentativi di tenerlo a bada, irrimediabilmente destinati al naufragio.
La famiglia, gli amici, il lavoro nel suo Caffè Letterario e dosi massicce di ironia lo tengono a galla.
Qui si ride, e non si scherza.»

Paolo La Peruta è nato a Napoli nel 1973. Ha fondato il Caffè Letterario di Lecce, locale nel cuore della città che negli anni è diventato un punto di riferimento per artisti, intellettuali e universitari del Salento. Ha organizzato mostre, concerti, incontri, rassegne e una serie infinita di eventi culturali. Prima di ritornare nel Salento (di cui è affascinato ma non abbagliato) ha lavorato come animatore, coltivatore di albicocche, metalmeccanico, venditore di patatine, scaffalista, impiegato… Nel 2013 ha esordito con Per Giove!, scritto sostanzialmente al banco del “Caffè Letterario” ma anche in coda in posta o in banca, durante la lezione di danza di una figlia e quella di atletica dell’altra, con il suo fido telefonino senza il quale questo libro non esisterebbe. Senza Pace è il suo ultimo romanzo.

Indirizzo: Via Dogana 2, Milan
Senza Pace di P. La Peruta | Presentazione libro con l

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Alphabet · Special Guest DJ: David Brilli (Tropical Animals) · MFW Edition in collaboration with WAV

15 gennaio 2016 presso Alphabet Milano a Milan.

#ALPHABETMILANO MFW EDITION
Collections – Volume 2
Friday January 15th

Special Guest DJ DAVID BRILLI (Tropical Animals)
https://soundcloud.com/davidbrilli

In collaboration with WAV CLOTHING
“Wav represents the technological evolution of street-culture by seeking fresh and innovative materials applied to an avant-garde design. The union of the imaginary skate / surf with the use of technical fabrics in a chain of design, creation and production 100% Italian, places Wav in a luxury sportswear imaginary. Wav is avantstreet. The city, the use of its streets in an unconventional way, the insolence in the tones and the desire to experiment.”
https://www.facebook.com/wavclothing
____________________________________

Rocket Club,
Alzaia Naviglio Grande 98,
Porta Genova, Milan.
From midnight till very late.

€ 15 from midnight till 1:30 am – GUEST ADMISSION w/DRINK
€ 20 not in the guest list

Info and reservation:
alphabet.milano@outlook.com
☎︎ 3483236443

Follow Us:
#alphabetmilano
#dubvibes

Instagram:
alphabet_milano
dub__vibes

Indirizzo: Alzaia Naviglio Grande 98, Milan
Alphabet · Special Guest DJ: David Brilli (Tropical Animals) · MFW Edition in collaboration with WAV

Trova altri eventi a Milan su Evensi!