Evensi - The events search engine

Tra Cripte, Tombe e Battisteri: la Milano sotterranea

09 dicembre 2016 presso San Giovanni in Conca a Milan.

tracking.php?code=IxrO2mtTUeUR0ptSj7NDxN

VENERDI 9 DICEMBRE
ORE 10.30: MILANO SOTTERRANEA: TRA TOMBE, CRIPTE E BATTISTERI

Per scoprire la Milano sotterranea, novelli Indiana Jones scenderemo sotto le strade trafficate per scoprire sepolture, mosaici, colonne, sculture, monete risalenti al periodo romano o a quello medievale.
Appuntamento in Piazza Missori vicino ai ruderi di S. Giovanni in Conca

Costo euro 15 (comprende ingressi)

Termine verso le 12.15 davanti al Duomo

Come si prenota: mandare una mail a christian@akropolismilano.com, indicando:
oggetto: MILANO SOTTERRANEA
nome e cognome dei partecipanti + un numero di telefono di riferimento

Indirizzo: Piazza Missori (ang. Via Albricci), Milan
Tra Cripte, Tombe e Battisteri: la Milano sotterranea

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Antonio Catelani – REDOX

25 ottobre 2016 presso RITA URSO artopiagallery a Milan.

tracking.php?code=cEkvHjxvhzsPmYSZsmsBSk

“In the recent works by Antonio Catelani the thought on painting categories is focused on duration, on attention, on the minimal gesture that shifts the idea of finiteness of the work and pushes it towards its transformation point. Everything is really unstable”. Daria Filardo

Antonio Catelani exhibits on this occasion a series of paintings realised specifically for the show, which title is Abwesenheiten in Preuβisch Blau (Absences in Prussian Blue). Prussian blue is a highly unstable colour, destined to chromatic change and oxidation.
On the upper floor of the gallery will also be presented a new installation composed of a group of sculptures characterized by a very reduced physicalness: Stannum, the Latin name of tin. The sculpture that bears the name of this metal shows its different peculiarities, not even concealing its innate weakness.

25 October – 18 December
From Monday to Friday 15-19

Indirizzo: via Lazzaro Papi, 2, Milan
Antonio Catelani - REDOX

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

IL Nostro Gelato!

20 settembre 2016 presso Momo Milano a Milan.

tracking.php?code=fjTmUa2QY20KJycV6VTXwt

Non vedevamo l’ora di farvi assaggiare il nostro GELATO! �

E’ un gelato sano (nessun utilizzo di coloranti, aromi, conservanti o emulsionanti), gustoso e fatto solo con materie prime sceltissime, latte fresco e tanta frutta di stagione.

Muoriamo dalla voglia di sentire cosa ve ne pare, per cui vi aspettiamo Martedi 20 settembre dalle ore 15.30 alle 17.00: in regalo una coppetta baby, sculture di palloncini e trucco per tutti i bimbi!

Indirizzo: Piazza Tito Minniti, 5, Milan
IL Nostro Gelato!

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Private View: Anish Kapoor

13 maggio 2016 presso Lisson Gallery a Milan.

tracking.php?code=PJOWkXX6tTOs1ZZuiiD178

One of the most influential artists of his generation, Anish Kapoor dedicates his first solo exhibition at Lisson Gallery Milan to stainless steel twist sculptures. Brought together for the first time, these fourteen works cause a torsion of the reflected image and deconstruct the world into abstract shapes. Kapoor’s meticulously polished and seamless surfaces skew and morph the surrounding environment and disorient visitors – providing a lens to view the universe in a different light, where perception is warped and flipped on its side.

Exhibition dates
13 May – 22 July 2016

Private View: Anish Kapoor

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Wunderkammer: Maria Rapicavoli. Memorandus

28 aprile 2016 presso Galleria Riccardo Crespi a Milan.

tracking.php?code=MOXHqPjcfS2ELZCodk2C0J

da un’idea di Alberto Toffoletto | a cura di Gabi Scardi
29 aprile – 4 giugno 2016

Riccardo Crespi presenta Maria Rapicavoli. Memorandus, il terzo appuntamento della nuova edizione di Wunderkammer, un progetto di cultura partecipativa che offre, all’interno della galleria, uno spazio aperto a nuovi mecenati che desiderino presentare e promuovere l’opera di giovani artisti italiani.

L’artista selezionata da Alberto Toffoletto, con la curatela di Gabi Scardi, è Maria Rapicavoli. La sua ricerca esplora condizioni di potere, alienazione, invisibilità e spaesamento, attraverso la critica dei sistemi economico politici globali, spesso prendendo spunto dalla sua nativa Sicilia. L’intento è quello di rendere visibili i modi in cui le strutture di potere economico, politico e militare, influiscono sulle nostre vite. Il lavoro di Rapicavoli non è mai strettamente documentaristico né didascalico ma l’artista invita gli osservatori a riconsiderare il presente attraverso un’analisi critica del passato.

In mostra una serie di fotografie relative al progetto iniziato nel 2008, If you saw what I saw, riguardante il Maxiprocesso di Palermo, e piccole sculture in porcellana che costituiscono lo sviluppo finale di quel lavoro.

Maria Rapicavoli è nata a Catania. Vive e lavora a New York.
Nel 2012 ha partecipato al Whitney Independent Study Program a New York e nel 2005 ha conseguito un Master in Fine Arts presso la Goldsmiths University di Londra.
Attualmente è artist in residence presso l’Abrons Arts Center di New York.
Ha partecipato a numerose mostre in spazi in Italia e all’estero, fra cui: Whitechapel Gallery a Londra, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo,Torino, Smack Mellon a New York, Guest Projects a Londra, Palazzo Reale a Milano, Riso, Museo D’arte Contemporanea della Sicilia a Palermo, Strozzina- Fondazione Palazzo Strozzi, Firenze, Sala Rekalde Bilbao, The LAB, San Francisco.

———————————————————-

based on an idea of Alberto Toffoletto’s | curated by Gabi Scardi
29 April – 4 June 2016

Riccardo Crespi gallery presents Maria Rapicavoli. Memorandus, third show of new edition of Wunderkammer, a project of participatory culture: a space in the gallery is being offered to new patrons who desire to present and promote the work of young Italian artists.

Maria Domenica Rapicavoli (Catania, 19??) is the artist chosen by Alberto Toffoletto and curated by Gabi Scardi. Her work explores conditions of power, alienation, invisibility and displacement, through a critique of global economic and political systems, often taking the cue from her native Sicily. The intent is to make visible the ways in which the structures of economical, political and military power impact on our everyday life. Rapicavoli’s research is never strictly documentary nor educational: the artist invite the viewers to reconsider the present through a critical analysis of the past.

On show a series of photographs from the project started in 2008 If you saw what I saw, about Maxi Trial in Palermo, and small porcelain sculptures that constitute the final development of that work.

Maria Rapicavoli was born in Catania. She lives and works in New York.
In 2012 she was in the Whitney Independent Study Program in New York and in 2005 she received a Masters in Fine Arts at Goldsmiths University of London. She is currently artist in residence at Abrons Arts Center in New York.
She has exhibited in many art spaces in Italy and abroad, including: Whitechapel Gallery in London, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Turin, Smack Mellon in New York, Guest Projects in London, the Royal Palace in Milan, Rice, Contemporary Art Museum of Sicily in Palermo, Strozzina- Fondazione Palazzo Strozzi, Florence, Sala Rekalde Bilbao, the LAB, San Francisco.

Indirizzo: via Giacomo Mellerio 1, Milan
Wunderkammer: Maria Rapicavoli. Memorandus

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

☀ LE SETTIMANE DELL’ARTE ☀ Campus estivi all’Arté

13 giugno 2016 presso L’Artè, Laboratorio delle Arti a Milan.

tracking.php?code=7obOT2mZq1bR4VANOb9nly

Se i vostri giovani artisti non i fermano mai (…neanche d’estate!) e se volete trasformare le loro vacanze in un indimenticabile tuffo nell’arte… questo è il posto giusto!

CAMPUS ESTIVI SETTIMANALI all’Artè
Orario: dalle 8.30/9.30 alle 17
Pranzo al sacco al parco!
Ogni settimana, laboratori di pittura (stoffa, olio, ecc…) creta, tecniche artistiche antiche e moderne (affresco, mosaico, feltro ecc), teatro e multimedia, giochi all’aperto!

PER INFO 02 43980151 / 335 6131311 / info@laboratoriodellearti.org

▶ dal 13 al 17 Giugno : Miro’ e le trasformazioni dei materiali
La vita e le opere di Joan Mirò, originalissimo pittore, scultore, poeta e ceramista catalano, ci accompagneranno in un viaggio colorato e fantastico. Con curiosità e stupore, scopriremo le sue forme e i suoi segni, dipingeremo con i suoi colori pieni di luce e di contrasti. Costruiremo con materiali diversi sculture originali e impareremo a dipingere ed utilizzare le stoffe per creare opere d’arte da vedere e da “toccare”.

▶ dal 20 al 24 Giugno : Boccioni e il movimento futurista
Umberto Boccioni, grande artista futurista, sarà il protagonista di una settimana dedicata all’energia e al dinamismo. Scopriremo le tecniche scultoree e pittoriche per rappresentare emozioni dinamiche e ci divertiremo con le “parole in libertà” per creare inconsuete poesie futuriste. Laboratori di disegno e stop-motion ci accompagneranno alla scoperta delle immagini in movimento e rappresenteremo la realtà con occhi nuovi, “lanciati in corsa a percorrere il mondo con forza e velocità!”

▶ dal 27 Giugno al 1 Luglio : Gauguin e le isole dei colori
Paul Gauguin, poeta del pennello, ci farà scoprire un mondo esotico e lontano, fatto di colori accesi e paradisi perduti. Con le nostre mani costruiremo il nostro arcipelago d’argilla, con la tecnica della pittura ad olio dipingeremo la natura fino a raggiungere, con la fantasia, piccoli angoli di paradiso terrestre circondati dall’intenso blu del mare e del cielo, per scoprire, infine, le magie dei colori e dei loro accostamenti.

▶ dal 4 all’ 8 Luglio : Chagall e il mondo del sogno
Un artista sognante come Marc Chagall sarà la nostra guida in una settimana dai colori delicati e dai materiali leggeri. Con tempere, acquarelli e chine dipingeremo cieli azzurri su cui si muoveranno personaggi volanti e conosceremo l’affascinante tecnica del feltro per creare quadri morbidi e caldi, in un’atmosfera fiabesca e fantasiosa.

▶ dall’ 11 al15 Luglio : Dalì e gli immaginari fantastici
Salvador Dalì, pittore imprevedibile e giocoso, ci accompagnerà in un viaggio nel suo universo fatto di paesaggi onirici, strani animali e figure surreali. Con la tecnica della cartapesta, costruiremo “orologi molli” per leggere il tempo dei ricordi e con carte diverse ed immagini curiose scopriremo le infinite possibilità del collage creando i nostri immaginari fantastici.

▶ dal 29 agosto al 2 settembre: Il Simbolismo e la forza del segno
Al ritorno dalle vacanze ci aspettano le atmosfere sospese e sognanti evocate dagli artisti simbolisti! Accompagnati da Segantini impareremo a “catturare la luce e la sua poesia” dipingendo con la tecnica divisionista, conosceremo le linee sinuose e la pittura preziosa di Klimt e guardando all’Art Nouveau scopriremo la delicatezza della pittura su vetro e la bellezza del disegno e del segno attraverso tecniche d’incisione.

▶ dal 5 al 9 settembre: La Pop-Art e le storie tra le immagini
Prima del ritorno a scuola, una settimana dai colori accesi e dal divertimento assicurato per salutare l’estate! Keith Haring, Andy Warhol, Roy Lichtenstein ci porteranno alla scoperta di un’arte che parla un linguaggio che tutti conoscono: quello dei mass media, della pubblicità, della televisione e del cinema. Un’arte POP con cui giocare e imparare varie tecniche di stampa, scoprire i contrasti dei colori, raccontare le nostre storie a fumetti e creare con la fotografia originali opere d’arte.

Indirizzo: Via Bergognone 7, Piazza del Rosario 1, Milan
☀ LE SETTIMANE DELL

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Corso Venezia – X Milan tour quiz

23 aprile 2016 presso via Guglielmo Marconi 1 Milano a Milan.

tracking.php?code=d3D8UyuI121uUfUaU3lHVV

Partendo dal centro, il nostro tour ti guiderà attraverso una delle zone più belle di Milano, mostrandola sotto una luce nuova e insolita. Sapevi che nella Piazza della Scala si trova la prima fontanella tipica milanese, che Manzoni frequentava una chiesa nel cuore della città e morì a causa di un incidente avvenuto proprio lì? E che ancora oggi è possibile vedere su alcuni palazzi il numero civico dell’epoca asburgica? Sono solo alcune delle curiosità della storia italiana che potrai scoprire facendo il nostro itinerario. Conoscerai gli aneddoti segreti di posti conosciuti, ma anche angoli bellissimi e nascosti di questa parte della città. È ideale anche per i bambini, perché si incontrano parchi, animali e sculture che sembrano venire dal mondo delle fiabe.

X Milan è un gioco divertente per scoprire la città, puoi partecipare da solo o con i tuoi amici.

All’ inizio del tour ogni squadra avrà una mappa, un libretto con aneddoti curiosi e i quiz ai quali rispondere per poter gareggiare. Le risposte sono facili da trovare, basta avere spirito di osservazione!

La squadra che avrà effettuato il tempo di percorrenza minore e avrà risposto correttamente al maggior numero di domande rispetto agli avversari, si aggiudicherà un premio.

Il tour inizierà in piazza Duomo e vi porterà a scoprire tutte le meraviglie del Quadrilatero della moda, del Silenzio, giardini e tanti altri luoghi della zona!

Quando: sabato 23 aprile alle 14:00
Dove: Via Guglielmo Marconi 1 (di fianco al Museo del ‘900)
Durata: 2:30/3:00
Prezzo: 8 euro a persona, bamibini dai 7 ai 14 anni – 4 euro, bambini sotto i 7 anni – gratis
Prenotazione obbligatoria (anche con sms):
Alisa 329 7513976

Indirizzo: via Guglielmo Marconi 1, Milan
Corso Venezia - X Milan tour quiz

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Mirò. La Forza della Materia

29 maggio 2016 presso MUDEC – Museo delle Culture a Milan.

tracking.php?code=sUsFgYUnqcE0SCA3cqtgvb

<>
L’artista della fantasia in mostra al Museo delle Culture. Dipinti, litografie e sculture ci trasporteranno nel favoloso mondo di Mirò, artista degli spazi vuoti, dei segni misteriosi e della materia da scoprire, plasmare. Una sorpresa senza fine in una Terra Surreale e surrealista in compagnia di un grande Maestro che ha segnato l’arte del Novecento.

PRENOTAZIONE E PREACQUISTO OBBLIGATORI ENTRO IL 15 MAGGIO

DOVE E QUANDO: Ritrovo alle ore 15.00 all’ingresso del Mudec – Via Tortona 56 (MM2 P.ta Genova)
DURATA: 1h e mezza
COSTO PER I SOCI: 20,00 €
May 8
Sulle tracce di Alessandro Manzoni

Indirizzo: via tortona, 56, Milan
Mirò. La Forza della Materia

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

OPENING Chiharu SHIOTA – Follow the Line

21 aprile 2016 presso Galleria Mimmo Scognamiglio Artecontemporanea a Milan.

tracking.php?code=EJUsW94tqjvoh3JT7FseeI

Opening: 21 Aprile 2016 – 19:00
Periodo: 22 Aprile – 31 Luglio 2016

Via Goito 7 – 20121 Milan, Italy
Martedi – Sabato / 11 – 19.30

_____

Reduce dal grande successo riscosso all’ultima Biennale di Venezia con l’installazione The key in the hand, la galleria Mimmo Scognamiglio Artecontemporanea è lieta di presentare la prima mostra personale di Chiharu Shiota in una galleria in Italia. le Le prime collaborazioni con la galleria risalgono al 2010, con esposizioni in mostre collettive.

“Se sto tessendo un’opera e ciò che ne risulta è qualcosa di brutto, contorto e annodato, è probabile che quello fosse il mio stato d’animo mentre lavoravo.” Le intricate configurazioni diventano un’espressione del proprio stato emotivo: i fili neri che l’artista intreccia sono collegati intuitivamente alle sue stesse emozioni, alla risposta ai rapporti umani.

Chiharu Shiota (Osaka, 1972) è un’artista giapponese meglio nota per la creazione di ambienti monumentali, occupati interamente da fitte trame di fili intrecciati. Costruzioni imponenti ma al contempo delicate e poetiche, in bilico tra l’eterea vacuità suggerita dalla tessitura e l’ingombrante materialità di ciò che vi è sospeso all’interno.

Connotandosi come tracce, ricordi di luoghi e memorie di un vissuto che non c’è più, come ambra fossile i fili cristallizzano oggetti che riconducono alla nostra quotidianità, vestiti, libri, valigie, frammenti di sculture anatomiche. Il potere espressivo emanato si ridefinisce come una “filosofia dell’attimo”.

L’esposizione comprende una raccolta di opere recenti dell’artista, arricchita da disegni, foto e stampe. Nelle opere di Shiota l’impatto visivo ed emozionale è dirompente, e in Follow the line è presente buona parte della gamma dei temi cari all’artista.

Districandosi tra Amore e Morte, attimo presente e memoria, nell’alternanza del rosso e del nero i dipinti e le sculture di Chiharu Shiota suggeriscono come le nostre identità siano anche delle barriere in grado di limitarci e intrappolarci.

_____

Chiharu Shiota (Osaka, 1972). Vive e lavora a Berlino
Le sue mostre personali sono state ospitate in Europa, Giappone e nel resto del Mondo.
Solo show includono: K21-Kunstsammlung NRW, Dusseldorf, Germany (2015), Espai de arte contemporani Castelló, Castello, Spain (2014), Smithsonian Institution Arthur M. Sackler Gallery, Washington D.C., USA (2014), The Museum of Art, Koch, Japan (2013), La Maison Rouge, Paris, France (2011), The National Museum of Art, Osaka, Japan and CentrePasquArt, Biel/Bienne, Switzerland (2008).
Group exhibitions includono: Espace Culturel Louis Vuitton, Paris, France (2015), Mori Art Museum, Tokyo, Japan (2014), Museum of Old and New Art, Tasmania, Australia and Museum on the Seam, Jerusalem, Israel (2013) e inoltre le Bienniali in Venice (Italy), Sydney (Australia), Kiev (Ukraine) and Yokohama (Japan).

Indirizzo: Via Goito, 7, Milan
OPENING Chiharu SHIOTA - Follow the Line

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Día de Cervantes 2016

21 aprile 2016 presso Instituto Cervantes Milán a Milan.

tracking.php?code=QkW5QssvsHpdteQCaTQLtc

Con motivo de la celebración del DÍA Internacional DEL LIBRO y, aprovechando que este año se celebra el 400 aniversario de la muerte de MIGUEL DE CERVANTES (1547-1616), la biblioteca del Instituto Cervantes de Milán convoca a todas las personas amigas de la cultura española e hispanoamericana al DÍA DE CERVANNTES.

___________________________________________________
* 11:00 a 13:00 y 14:00 a 19:00
FIESTA DE DISFRACES LITERARIOS
Sala de exposiciones
Durante todo el día, Fiesta de disfraces. Os animamos a disfrazaros de personajes de la
cultura, la historia o la actualidad española e hispanoamericana. ¡Será muy divertido!
Además, realizaremos fotos individuales y de grupo para guardar un bonito recuerdo.
Sala de exposiciones. Inscripción y fotografía a cargo de los fotógrafos Gonzalo
Laborra Roncal (11:00-13:00) y Meri Valenti (15:00 – 16:00).
Premio al mejor disfraz: curso de 30 horas en el Instituto Cervantes.
___________________________________________________
* 11:00 a 13.00
JUEGOS EN BIBLIOTECAS
Biblioteca
Ven a jugar con nosotros al tabú, al parchís, … ¡en español, naturalmente!
Animadora: Sarah Bonnado Wolde
___________________________________________________
* 11:00 a 13:00 y 14:00 a 17:00
TORNEO CERVANTINO
Biblioteca
A cargo del insigne profesor Filemón (Corrado Ori Tanzi).
11:30 – 12:30
Taller de traducción
Sala de exposiciones del fondo
Silvia Sichel coordinará el taller de traducción literaria Traducir una traducción. ¡No te
lo pierdas! Con reserva. Máximo 15 personas.
___________________________________________________
* 14:00 a 14:45, 15:00 a 15:45 y 16:00 a 16:45
TALLER DE LITERATURA EN COLORES
Sala de exposiciones del fondo
Juana Iconicoff animará al público a tomar los pinceles y a pintar inspirándose en
obras del homenajeado del día y del año, Miguel de Cervantes, o de cualquier otro
escritor o escritora de España o Hispanoamérica.
Tres talleres gratuitos de 45 minutos. Con reserva. Máximo 10 personas por taller.
___________________________________________________
* 16:30-17:30
CONCURSO DE CUENTOS CORTOS
Pinacoteca: retrato de artista
En esta ocasión nos proponemos retratar al gran Miguel de Cervantes o a cualquier otroartista español o hispanoamericano. Puede ser un hombre o una mujer, de cualquier época, de cualquier país de habla hispana y artífice en cualquiera de las bellas artes (pintura, escultura, cine, música, poesía, danza, arquitectura…) o el deporte.
Foto y descripción de no más de un folio. (Ver bases del concurso)
Tema original de Valeria Correa.
Lectura de los cuentos presentados y entrega de premios
Salón de actos
Se realizará una lectura de los cuentos presentados al concurso y se hará entrega del premio al mejor.
Jurado compuesto por nuestros profesores Ignacio Rodríguez de Arce, Santiago Martínez de Aguiar y Andrés Ortega Garrido.
Premio: curso de 30 horas en el Instituto Cervantes
___________________________________________________
* 16:30-17:30
ENTREGA DE PREMIO AL MEJOR DISFRAZ
Salón de actos
Exposición de las fotos de disfraces literarios y entrega de premio al mejor.
Jurado formado por Meri Valenti, Iris Menegoz y Concha González
Premio: curso de 30 horas en el Instituto Cervantes
___________________________________________________
* 18:00
Lecturas del Quijote en chino, ruso, quechua, japonés, polaco, checo, árabe…
Salón de actos
Si el Quijote es nuestra obra literaria más universal… ¡escuchemos cómo suena en otras
lenguas! Nuestros usuarios más internacionales leerán extractos del Quijote en distintos
idiomas.
___________________________________________________
* 18:30
LA COCINA DE CERVANTES ENVIVO
Salón de actos
Valeria Correa Fiz entrevistará a Malika Toumadj autora de La cocina de Don Quijote (Don Quijote paso a paso) y al escritor Pedro Plasencia autor de A la mesa con Don Quijote y Sancho y Cartografía de Don Quijote. Al final se podrá degustar un plato
quijotesco.

___________________________________________________
A todas las personas que vengan disfrazadas y/o que participen en una de las actividades propuestas se les regalará una rosa y un libro (hasta fin de existencias).

Indirizzo: Via Dante, 12, Milan
Día de Cervantes 2016

Trova altri eventi a Milan su Evensi!