Evensi - The events search engine

Blues, soul, funk e gospel con Francesco Piu sabato 11 marzo allo Spazio Teatro 89 di Milano

11 marzo 2017 presso Spazio Teatro 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano a Milan.

tracking.php?code=aaL0SDB1B2oGhHjWWzg0Tj

MILANO – Dopo oltre cinque mesi di concerti volge al termine la fortunata rassegna “Milano Blues 89”, organizzata dallo Spazio Teatro 89 di via Fratelli Zoia 89, a Milano: per l’evento di chiusura, in programma sabato 11 marzo (ore 21.30, ingresso 1-13 euro), gli organizzatori hanno invitato il cantante e chitarrista sardo Francesco Piu che, a dieci anni dal suo album d’esordio (“Blues Journey”), presenterà “Peace & Groove”, il suo quinto ed ultimo lavoro (pubblicato da Appaloosa Records). Questo disco è stato scritto e inciso dopo svariati tour che lo hanno visto esibirsi in Usa, Canada e nei migliori festival blues d’Europa, dopo illustri collaborazioni (tra cui Eric Bibb, Tommy Emmanuel, Guy Davis e Roy Rogers coi quali ha duettato) e dopo una valanga di aperture di prestigio (John Mayall, Johnny Winter, Jimmie Vaughan, Robert Cray, Derek Trucks Band, Joe Bonamassa, Charlie Musselwhite, Robben Ford, Larry Carlton, Albert Lee, Fabulous Thunderbirds, Sonny Landreth…).
Nella realizzazione di “Peace & Groove”, un album in cui il blues si mescola con il funk, il gospel e il soul, Francesco Piu si è avvalso della collaborazione di alcuni tra i migliori musicisti italiani della scena nazionale e dello scrittore sardo Salvatore Niffoi (vincitore del Premio Campiello nel 2006 per l’opera “La vedova scalza”), che ha partecipato alla stesura dei testi dei brani del disco.
Sul palco dello Spazio Teatro 89 di Milano, Piu sarà accompagnato da Max Tempia (hammond, piano), Gavino Riva (basso, cori) e Giovanni Gaias (batteria, cori).
Ma prima del live del bluesman sardo si esibirà il giovane Maurizio Fenini, lodigiano, classe 1987, che ha già aperto i concerti di Maurizio Glielmo e Cesare Nolli (della Gnola Blues Band) e della cantante Kyla Brox.
Dopo diverse esibizioni in gruppi musicali southern rock e blues, Fenini ha imbracciato la chitarra acustica e resofonica e si è avvicinato alla musica di Clapton, Keb’ Mo’ e Bob Dylan. Nel settembre del 2014 ha dato vita a un progetto acustico one-man-band (voce, chitarra, dobro e armonica) a metà strada tra il blues e il folk.

SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, Milano.
Tel: 0240914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org
Biglietto: 13 euro intero; 10 euro ridotto (convenzioni, under 25, over 65).

 

 

Blues, soul, funk e gospel con Francesco Piu sabato 11 marzo allo Spazio Teatro 89 di Milano

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Il blues della Gabriel Delta band venerdì 3 marzo allo Spazio Teatro 89 di Milano

03 marzo 2017 presso Spazio Teatro 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano a Milan.

tracking.php?code=8QWvbUcuAAvluperKrGZQW

MILANO – È rimasto folgorato, come tanti, dal suono e dal carisma di B.B. King (ma anche dagli altri King, Freddie e Albert) avvicinandosi, inevitabilmente, al blues quando ancora viveva a Buenos Aires: il chitarrista, cantante e compositore argentino Gabriel Delta sarà l’atteso protagonista del concerto di venerdì 3 marzo in programma allo Spazio Teatro 89 di Milano nell’ambito della rassegna Milano Blues 89”.
Il live (inizio ore 21.30, ingresso 10-13 euro) sarà l’occasione per presentare il suo nuovo album, intitolato “Hobo” e appena uscito per l’etichetta Ultra Sound Records. In questo nuovo progetto Gabriel Delta si è circondato di musicisti esperti come Daniele Mignone al basso, Carlo Bellotti alla batteria e Gianni Gotta alla chitarra, che sono partiti dalle radici del blues per poi contaminarle con il rock, il folk e la musica latino-americana. Il risultato è un suono compatto e “Hobo” (che letteralmente significa vagabondo) è un viaggio tra i colori e i suoni che partono dal cuore del Mississippi, si mescolano con i ritmi dell’Africa e dell’America Latina e arrivano in ogni angolo del mondo.
Da sempre, del resto, la cifra stilistica di Gabriel Delta è un’alchimia sonora che fonde gli elementi del blues e l’espressionismo funky e rhythm & blues, senza tradire le sue radici latine: quando canta, infatti, l’artista sudamericano alterna l’uso dell’inglese a quello dello spagnolo, integrando nel suo repertorio i panorami musicali di Memphis e Chicago con quelli pop e folk della sua terra.
Soprannominato il “Gaucho del Blues”, Gabriel Delta ha diviso il palco con artisti di caratura internazionale, tra cui lo stesso B.B. King, James Cotton, John Primer, Taj Mahal, Eugene “Hideaway” Bridges, Roy Rogers, Melvin Taylor, Larry McCray, Watermelon Slim e la Blues Brothers Band. Dal 2003 vive nel nostro Paese ed è costantemente invitato a partecipare ai migliori festival italiani ed europei.
Musicista esperto e versatile, Gabriel Delta conosce bene le dinamiche del blues elettrico, ma dà il suo meglio anche in episodi più sommessi e scevri di amplificazione, come dimostra nell’album acustico “Roots” (2005) e in “Kusiwan” (2007), registrato a Vercelli e masterizzato a Buenos Aires. Nella lingua delle popolazioni quechua, “Kusiwan” è l’invito a vivere la vita con allegria e determinazione in ogni circostanza. Un atteggiamento filosoficamente bluesy che ben si adatta alla personalità di Gabriel Delta, che anche nel penultimo album (“Brothers”, 2014) ha mescolato con maestria le sue passioni più grandi: il folk e, ovviamente, il blues.

SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, Milano
Tel: 02-40914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org
Biglietti: intero 13 euro; ridotto 10 euro (under 25, over 65, convenzioni)

 

Il blues della Gabriel Delta band venerdì 3 marzo allo Spazio Teatro 89 di Milano

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Swing, blues, rock’n’roll e boogie woogie: la passione dei T-Roosters per la black music sabato 14 gennaio allo Spazio Teatro 89 di Milano

14 gennaio 2017 presso Spazio Teatro 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano a Milan.

tracking.php?code=E4W8y0CZNKTVuGT1XoIc7h

MILANO – Torna il blues allo Spazio Teatro 89 di Milano: sabato 14 gennaio (ore 21.30, ingresso 10-13 euro) è in programma il concerto dei T-Roosters nell’ambito della rassegna Milano Blues 89”, per una serata a tutto groove nell’auditorium di via Fratelli Zoia 89. I quattro musicisti che compongono la band (Giancarlo Cova alla batteria, Lillo Rogati al basso e al contrabbasso, Tiziano “Red Rooster” Galli alla voce e alla chitarra e Marcus Tondo all’armonica) sono accomunati dalla passione per la musica nera dagli anni Cinquanta in poi e, in particolare, dall’amore per lo swing, il blues, il rock’n’roll e il boogie boogie. Tra gli artisti che hanno influenzato il loro percorso musicale ricordiamo i nomi di T-Bone Walker, Muddy Waters, Percy Meifeld, Hollywood Fats, Chuck Berry e molti altri.
Circa un anno fa, all’inizio del 2016, i T-Roosters (che hanno all’attivo collaborazioni internazionali prestigiose, tra cui quelle con Vivian “Vance” Kelly e Detroit Gary Wiggins) si sono esibiti all’IBC, l’International Blues Challenge di Memphis, qualificandosi per le semifinali, obiettivo mai raggiunto prima di loro da una band italiana.
Allo Spazio Teatro 89 di Milano proporranno i brani dei loro tre album, a cominciare da “Dirty Again” (il più recente, uscito a cavallo tra il 2014 e il 2015), nel quale non manca una vena country-rock, e “No monkey but the blues” (pubblicato nel 2013).

SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, Milano. Tel: 02-40914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org. Biglietti: intero 13 euro; ridotto 10 euro (under 25, over 65, convenzioni)

MILANO BLUES 89 – IL CALENDARIO DELLA RASSEGNA
Sabato 1 ottobre 2016, ore 21.30
Daniele Tenca & The Blues for The Working Class Band

Venerdì 14 ottobre 2016, ore 21.30
Banfi e Bizzarri Band feat. Isabella Casucci

Sabato 22 ottobre 2016, ore 21.30
Malmostoso Tour: Richard Lindgren & Mandolin’ Brothers

Venerdì 28 ottobre 2016, ore 21.30
Dany Franchi band

Sabato 5 novembre 2016, ore 21.30
Paul Venturi & The Junkers

Sabato 19 novembre 2016, ore 21.30
Egidio “Juke” Ingala & The Jacknives

Venerdì 2 dicembre 2016, ore 21.30
Matteo Sansonetto Blues Revue

Venerdì 9 dicembre 2016, ore 21.30
Voosa Trio

Sabato 14 gennaio 2017, ore 21.30
T-Roosters

Sabato 21 gennaio 2017, ore 21.30
Betta Blues Society Live

Sabato 28 gennaio 2017, ore 21.30
Gnola Blues Band

Venerdì 3 febbraio 2017, ore 21.30
Veronica & The Red Wine Serenaders

Sabato 18 febbraio 2017, ore 21.30
Fabrizio Poggi & Chicken Mambo

Venerdì 3 marzo 2017, ore 21.30
Gabriel Delta Band

Sabato 11 marzo 2017, ore 21.30
Francesco Piu
 

Swing, blues, rock’n’roll e boogie woogie: la passione dei T-Roosters per la black music sabato 14 gennaio allo Spazio Teatro 89 di Milano

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Canzoni, blues e racconti: sabato 7 gennaio Folco Orselli in concerto al Bonaventura di Milano

07 gennaio 2017 presso Bonaventura Music Club, via Zumbini 6, Milano a Milan.

tracking.php?code=aAWPBqRJqHh4sJhnq0Aivr

MILANO – Si apre con il concerto di Folco Orselli il nuovo anno in musica al Bonaventura di Milano: per il primo live del 2017, infatti, sabato 7 gennaio (ore 22, ingresso libero) sul palco del music club di via Zumbini 6 si esibirà il talentuoso cantautore milanese, che proporrà al pubblico i brani di “Outside is my side”, il suo quinto e ultimo lavoro discografico (che contiene una cover di “Quello che canta Onliù” di Enzo Jannacci), oltre a molte altre canzoni del suo ormai vasto repertorio.
Quello di Folco Orselli al Bonaventura Music Club sarà un concerto in solo (voce, chitarra e piano) in cui le canzoni si mescoleranno ai racconti, l’entertainment al blues. Spiega lo stesso Orselli: «Un pianoforte, una chitarra e le mie storie. Lo spettacolo in solo è il contrario di quello che la parola lascia immaginare. Essere soli sul palco significa raccontare, cantare e suonare come se lo spettacolo fosse dedicato privatamente a ognuno dei partecipanti, quindi si moltiplica e diventa un affollato scambio di confidenze».
Performer di razza, dal vivo Folco Orselli, grazie alla sua musica e ai suoi testi mai banali, riesce a trasmettere emozioni e passioni allo stato puro, divertendo e coinvolgendo il pubblico come pochi altri artisti sanno fare.
Il suo concerto rientra nella programmazione della rassegna Bonaventura Live“, che tutti i sabati sera prevede concerti (fino al prossimo mese di maggio) con alcuni degli esponenti e dei gruppi blues, funk, soul, swing e rock più noti della scena cittadina e nazionale. Se, infatti, nelle scorse settimane si sono esibiti Vik and the Doctors of Jive (con Vince Tempera special guest) e Laura Fedele, nei prossimi mesi sul palco del Bonaventura Music Club si alterneranno, tra gli altri, la formazione del bluesman Gabriele Scaratti (il 14 gennaio), The Four Face (con Helena Hellwig, Tony Casuscelli, Massimo Scoca e Francesco Corvino il 4 febbraio), il progetto Gezzz (con Angelo “Gange” Cattoni) con uno show basato sullo swing italiano (il 25 febbraio) e la Nema Problema Orkestar con i suoi ritmi di matrice balcanica (sabato 4 marzo).
L’ingresso al music club di via Zumbini 6, nel quartiere Barona di Milano, è come sempre libero. Per assicurarsi un tavolo è, però, consigliata la prenotazione per la cena (tel. 02.36556618).

Bonaventura Music Club, via B. Zumbini 6, tel 02-36556618;
www.bonaventura.mi.it; info@bonaventura.mi.it

BONAVENTURA LIVE – IL CALENDARIO (inizio live ore 22; ingresso libero)

Gennaio 2017
Sabato 7/1 – Folco Orselli
Sabato 14/1 – Gabriele Scaratti Band
Sabato 21/1 – Sue
Sabato 28/1 – The Hipshakers

Febbraio 2017
Sabato 4/2 – The Four Face
Sabato 11/2 – Tino Cappelletti Band
Sabato 18/2 – Free Soul
Sabato 25/2 – Gezzz

Marzo 2017
Sabato 4/3 – Nema Problema Orkestar
Sabato 11/3 – Zuena
Sabato 18/3 – Funk’n Further
Sabato 25/3 – The Vipers

Aprile 2017
Sabato 1/4 – Open Mouth Blues Orchestra
Sabato 8/4 – Cristina Giusti Band
Sabato 15/4 – Amanda e la Banda
Sabato 22/4 – Funky Town
Sabato 29/4 – Fabrizio Poggi & Chicken Mambo

Maggio 2017
6/5 – Wild Meg and The Mellow Cats
13/5 – Mike Painter 5tet feat. Viola Road
20/5 – The Ritmi Kings & The Felinettes
27/5 – Max Mayall Fine

 

 

Canzoni, blues e racconti: sabato 7 gennaio Folco Orselli in concerto al Bonaventura di Milano

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Yellow Taxi

15 dicembre 2016 presso Epoca Music Live a Milan.

tracking.php?code=Iz3bt9eENJrGeFAX1XUbRV

Genere : Blues Concept
con brani rivisitati come “Coyote”(Joni Mitchell) “Hand in hand with the blues”(Larry Carlton) “Moving on”(Gary Moore) “Big Yellow Taxi“(Joni Mitchell) “Me and Bobby McGee”(Janis Joplin) “Chick E’s in love”(Richie leeJones)”Something about my baby”(John Mayall) “Something’s got a hold on me”(Beth Hart) e altri…..

Indirizzo: Via Parenzo 7, Milan
Yellow Taxi

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

The Excitements live al BIKO, Milano!

17 febbraio 2017 presso BIKO Milano a Milan.

tracking.php?code=1Ocest1LjInCgEO0Bm4Jnu

Corner SoulEvents, Hardstaff Booking Agency e BIKO Milano vi invitano ad una bellissima serata insieme a

THE EXCITEMENTS!
https://www.facebook.com/The-Excitements
Per gli amanti del soul e dell’R&B, avremo sul palco del BIKO Milano, The Excitements!
Da Barcellona, 6 ottimi musicisti adornati dalla carichissima voce di Koko-Jean Davis, per presentarci il nuovo album “Breaking The Rule” e farci tornare indietro nel tempo, tra splendidi accordi blues e caldi ottoni.

Apertura porte ore 21,30
INGRESSO € 10,00 CON TESSERA ARCI

TESSERA ARCI OBBLIGATORIA per accedere al Circolo.
You must have an ARCI Membership Card to enter the club. It is MANDATORY.

Arci BIKO
Via Ettore Ponti, 40 – Milano
www.bikoclub.net
www.hard-staff.com

Indirizzo: Via Ettore Ponti 40, Milan
The Excitements live al BIKO, Milano!

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Il blues del Voosa Trio allo Spazio Teatro 89 di Milano venerdì 9 dicembre

09 dicembre 2016 presso Spazio Teatro 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano a Milan.

tracking.php?code=dmdtCJdAAK0U6F3JQAuZ0L

MILANO – Proseguiranno fino al prossimo mese di marzo i concerti della rassegna “Milano Blues 89”, organizzata dallo Spazio Teatro 89 di Milano. Nelle scorse settimane si sono esibiti alcuni dei nomi più importanti della scena nazionale (tra cui Daniele Tenca, Dany Franchi ed Egidio “Juke” Ingala), ma in cartellone sono in programma i live di altri big del blues “made in Italy” (dalla Gnola Blues Band a Fabrizio Poggi & Chicken Mambo, senza dimenticare il live conclusivo di Francesco Piu).
Venerdì 9 dicembre (ore 21.30, ingresso 10-13 euro) sul palco dell’auditorium di via Fratelli Zoia 89 salirà il Voosa Trio, progetto nato dall’incontro di Mauro Ferrarese (chitarre e voce) e Alessandra Cecala (contrabbasso e voce), noti come il duo “Reverend and the Lady”. Ai due musicisti si è aggiunto Angelo Leadbelly Rossi (chitarre e voce), tra i più stimati bluesmen italiani.
I componenti di questa band sono accomunati dalla passione per il vecchio gospel e, nei live, ognuno di loro riesce a ritagliarsi il suo spazio come cantante solista. Il Voosa Trio esegue un repertorio elettroacustico che va dai vecchi spirituals al ragtime fino al country blues, ma in scaletta non mancano neppure brani originali.

SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, Milano
Tel: 02-40914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org
Biglietti: intero 13 euro; ridotto 10 euro (under 25, over 65, convenzioni)

Il blues del Voosa Trio allo Spazio Teatro 89 di Milano venerdì 9 dicembre

Trova altri eventi a Milan su Evensi!

Milano Blues 89: venerdì 2 dicembre Matteo Sansonetto Blues Revue
 allo Spazio Teatro 89

02 dicembre 2016 presso Spazio Teatro 89, via Fratelli Zoia 89, Milano a Milan.

tracking.php?code=hMLLcrVgqwgqjJRN3QEij2

MILANO Matteo Sansonetto è uno dei più attivi bluesmen della scena italiana e venerdì 2 dicembre (ore 21.30, ingresso 10-13 euro) sarà di scena con la sua band allo Spazio Teatro 89 di Milano, in via Fratelli Zoia, nell’ambito della rassegna Milano Blues 89.
Chitarrista influenzato dalle sonorità del Chicago Blues e dotato di una notevole voce soulful, Sansonetto ha uno stile grintoso ed essenziale, che dà alla sua musica il tipico sapore del West Side. Dal vivo e in studio di registrazione ha collaborato con artisti del calibro di Billy Branch, Omar Coleman, James Thompson, Enrico Crivellaro, Breezy Rodio e Lorenz Zadro (solo per citarne alcuni) e ha accompagnato in tour musicisti quali Pistol Pete, Carl Wyatt e Archie Lee Hooker, nipote del compianto John Lee Hooker.
Di origini venete (è nato a Jesolo), Sansonetto è di casa negli Usa e, nell’estate 2014, presso i mitici Joy Ride Studio, a Chicago, ha registrato per l’etichetta statunitense Wind Chill Records “My Life Began To Change”, il suo ultimo disco, al quale hanno collaborato vere e proprie leggende della scena blues come il chitarrista Lurrie Bell e gli organisti Chris Foreman e Roosevelt Purifoy, oltre ad amici di lunga data (Breezy Rodio alla chitarra, Brian Burke al basso, Marty Binder alla batteria, Jen Williams ai cori, Bill Overton al sax tenore e il trombettista Doug Scharf, famoso per la sua lunga collaborazione con Ray Charles).

Milano Blues 89: venerdì 2 dicembre Matteo Sansonetto Blues Revue
 allo Spazio Teatro 89

Trova altri eventi a Milan su Evensi!